Prima pagina

Lo scrittore di passaggio ... incontro con Miljenko Jergović

Venerdì, 07 Dicembre 2018

Giovedì 28 novembre si è tenuto l’incontro nell’ambito del progetto “Lo scrittore di passaggio” presso la biblioteca della Scuola Media Superiore Zvane Črnja con inizio alle 12:30. Vi hanno partecipato le classi II Liceo e III t. Fisio. della nostra scuola. All’incontro abbiamo avuto il piacere d’incontrare e conoscere lo scrittore, giornalista e traduttore Miljenko Jergović.

Miljenko Jergović nasce il 28 maggio del 1966 a Sarajevo dove trascorre l'infanzia e compie studi universitari in filosofia e sociologia. Nel 1988 esordisce come poeta con la raccolta “Opservatorija Varšava” (“Osservatorio di Atene”), che gli vale il premio "Ivan Goran Kovačić“. Nel 1992 intraprende la carriera giornalistica, iniziando a scrivere per il settimanale spalatino “Nedjeljna Dalmacija”. Poco tempo dopo diventa collaboratore del celebre settimanale di denuncia e satira politica “Feral Tribune”, sulle cui colonne si dedica ai più svariati temi con la sua consueta ironia. Nel 1994, durante la guerra nei Balcani, decide di trasferirsi a Zagabria. La prima raccolta di racconti “Sarajevski Marlboro” (“Le Marlboro di Sarajevo”), che gli vale il prestigioso premio tedesco Erich-Maria Remarque e il premio Ksaver Šandor Gjalski, racconta le drammatiche vicende della guerra con affreschi commoventi e fiabeschi.

L'incontro è stato molto istruttivo e coinvolgente, tra le altre cose abbiamo anche avuto l'opportunità di porre alcune domande allo scrittore. Alla domanda:“Ha degli altri interessi oltre la scrittura?“ l'autore risponde:“Non mi considero ancora uno scrittore, ma mi sto avvicinando sempre di più al mio obiettivo, m'impegno molto. Definendomi uno scrittore, mi sembra di dire una bugia.“.

Chiededogli invece quale fosse il suo talento oltre la scrittura, lui dice: “Sono portato per la scrittura ma sono negato in tante altre cose: non so disegnare, ho una brutta calligrafia, non sono portato alle materie scientifiche ed anche se mio padre era un dottore, io non potrei mai farlo. Sembrerebbe che non potrei essere nient'altro eccetto uno scrittore; forse solo un triste e deprimente professore; o forse potrei fare l'autista di qualche politico importante perché posso essere molto simpatico e discorsivo, ma so anche stare zitto. La miglior soluzione sarebbe fare il camionista.“.

L'ultima domanda, quella che ha suscitato più scalpore ed interesse tra gli studenti, è stata perché non fosse mai tornato a Sarajevo, alla quale lui replica:“ A Sarajevo non sono mai tornato perché mi sono innamorato, e quando la storia è finita mi sono innamorato di nuovo.“:

L'autore è del parere che è sempre meglio vivere in una città diversa da quella in cui si è nati:“ Si notano meglio le facciate dei palazzi della città nella quale non vivi.“.

Infine ha concluso l'incontro con la frase:“ Rimarrei scrittore anche se non fosse un lavoro peri il quale vengo pagato.“.

                                                                                                                                  Valentina Morožin, II liceo

Natječaji-Concorsi

Bacheca

La nostra scuola è inclusa nel progetto di Istituzionalizzazione dell'insegnamento della storia del territorio nella Regione Istriana.

Naša je škola uključena u projekt Institucionalizacije zavičajne nastave Istarske županije.

 

logo2

 

 

La nostra scuola è inclusa nelle attività promosse dall'Associazione europea delle città gemellate

THE DOUZELAGE di cui è membra la Città di Rovinj-Rovigno come unica rappresentante della Croazia.

 

 

douzelage

 

 

Scuola partner 

Horvat-logo

 

Informazioni

Sul canale Youtube

(SMSI Rovigno) potete guardare tutti i filmati riguardanti la nostra Scuola!

youtube channel banner

 

 

In questa Scuola viene utilizzato il Registro elettronico e-dnevnik!e-dnevnik

 

14470647 1801150303489780 5621580771131633621 n

Link Importanti

logo upisipostani studentstudijihrWEBZINEpreuzmi

ema-logo

Calendario

« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Contatti - Kontakti

G. Carducci 20
52210 Rovinj-Rovigno
Tel.: +385/52/813-277
Fax: +385/52/840-985
e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.