Biomonitoraggio delle coste rovignesi

Biomonitoraggio delle coste rovignesi

Presentazione dettagliata del progetto

 

Lo scopo principale è quello di avvicinare gli alunni alla biodiversità del nostro mare, all’ecologia marina, all’importanza del mare come risorsa e sensibilizzarli sull’esile equilibrio marino (specie in estinzione, inquinamento e impatto ambientale dell’industria, sforzo di pesca ed altro) attraverso la realizzazione di una guida sulla flora e fauna delle coste rovignesi con riferimenti al Mar Adriatico.

I ragazzi acquisiranno nozioni di Classificazione degli animali, Etologia, Ecologia, Analisi chimico- fisiche dell’ambiente e Analisi statistiche.

Per quanto concerne la classificazione, per ogni organismo, verranno estrapolate le informazioni principali (periodo di riproduzione, ciclo vitale, abitudini alimentari, stadi giovanili e adulti ecc.) e i metodi, oggi usati nella classificazione delle alghe, pesci, artropodi ed alt., come ad esempio la biometria (misura delle varie parti del corpo e studio dell’anatomia come chiave tassonomica).

L’Etologia permetterà ai ragazzi di avvicinarsi agli svariati comportamenti animali durante la fecondazione, durante il pericolo (mimetismo) e nel rapporto preda-predatore.

L’Ecologia, invece, darà loro una base per quel che riguarda gli equilibri tra specie diverse in un unico ambiente, la competizione, i fattori biotici e abiotici e cicli naturali di alcune specie come ad esempio la pinna nobile, i ricci di mare, aragoste, astici ecc.

Nell’Analisi chimico- fisiche verranno monitorati dei parametri fissi, durante tutto l’anno, come la temperatura, salinità, concentrazione di ossigeno, ammoniaca, nitriti, nitrati e pH in postazioni diverse in modo tale da poter confrontare siti, presupposti inquinati e siti presupposti non inquinati.

Particolare attenzione verrà data ai fenomeni naturali (vedi cicli delle meduse, mucillaggini, scomparsa e ricomparsa degli echinodermi ecc.), ed all’influenza dell’uomo sull’ambiente marino (pesca legale e non).

Una volta raccolti i dati, questi verranno elaborati cosicché gli alunni avranno modo di avvicinarsi ai metodi statistici usati nelle ricerche.

Tutti gli argomenti elencati verranno svolti e ampliati dagli alunni i quali dovranno servirsi di tutte le fonti possibili (cartacee, informatiche e verbali) che verranno messe a disposizione dalla biblioteca dell’Istituto per la Ricerca del mare – Ruđer Bošković, dai computer scolastici nonché, gli alunni, saranno gli interlocutori diretti con i pescatori del luogo per carpire qualsiasi informazione riguardo al tipo di pesca, al fermo pesca, incontri con animali nuovi (pesce palla tropicale) e curiosità varie.

Il lavoro pratico si svolgerà nei siti di campionamento e nel Laboratorio di Biologia della Scuola Media Superiore di Rovigno.



Analisi delle modalità e della dinamica di realizzazione

I siti di campionamento saranno posti lungo la costa rovignese e suddivisi in transetti nella zona intertidale (alta e bassa marea). Prenderemo in esame 6 postazioni.

I siti saranno presi in modo da scegliere zone di porto e zone fuori dalla città in modo da avere due opposti.

Nei mesi più caldi, giugno, luglio e settembre si faranno alcune immersioni a profondità di qualche metro per conoscere meglio il fondale e gli organismi che vi abitano.



Equipe

Sarà formata dal professore di Biologia, coadiuvato da un’altro professore, e da 8 alunni scelti nelle classi liceali.

 


 

Analisi delle utilità e ricadute

La durata prevista del progetto è di due anni alla fine dei quali verrà pubblicata una guida e dei poster ecologici (specie a rischio e specie protette), delle specie marine (alghe, fanerogame e animali) della nostra zona. Tale guida sarà poi proposta al pubblico in sede della CNI di Rovigno e come lettura didattica per le generazioni successive. Lo stesso materiale verrà presentato, dai ragazzi nell’ambito del progetto internazionale SEMEP, che raduna le scuole della Croazia ogni estate.


prof. Daniele Suman

Altro in questa categoria: IFS »

Bacheca

Talijanska srednja škola-Scuola media superiore italiana Rovinj-Rovigno je suradnička ustanova u projektu IntegraNorm (Integracijski procesi većine i manjine u višeetničkim zajednicama) IP-2014-09-4499, koji financira Hrvatska zaklada za znanost, u razdoblju od 2015.-2019. godine.

Talijanska srednja škola-Scuola media superiore italiana Rovinj-Rovigno è una delle istituzioni inclusa nel progetto IntegraNorm (Processi di integrazione della maggioranza e delle minoranze in comunità multietniche) IP-2014-09-4499, finanziato dalla Fondazione croata per la scienza,nel periodo dal 2015-2019.

unnamed

 

La nostra scuola è inclusa nel progetto di Istituzionalizzazione dell'insegnamento della storia del territorio nella Regione Istriana.

Naša je škola uključena u projekt Institucionalizacije zavičajne nastave Istarske županije.

 

logo2

 

Informazioni

Sul canale Youtube

(SMSI Rovigno) potete guardare tutti i filmati riguardanti la nostra Scuola!

youtube channel banner

 

14470647 1801150303489780 5621580771131633621 n

Link Importanti

logo upisipostani studentstudijihrWEBZINEettaedu logo

Calendario

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Contatti - Kontakti

G. Carducci 20
52210 Rovinj-Rovigno
Tel.: +385/52/813-277
Fax: +385/52/840-985
e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.