G. Carducci 20, 52210 Rovinj-Rovigno - Tel.: +385/52/813-277 - E-mail: smsir@pu.t-com.hr

Venerdì, 24 Ottobre 2014 00:00

Viaggio d'istruzione ad Abbazia e Laurana

 

 

Venerdì 24 ottobre gli alunni della I, II P.A.T , III e IV economico e della II tec. fisioterapista si sono recati ad Abbazia e Laurana.

Gli alunni, accompagnati dai prof. Damir Černac e Maria Lucia Sciolis, hanno visitato il parco della Villa Angiolina, il Parco Margarita e quello di San Giacomo, proseguendo verso il Lungomare e il Viale dei famosi. A fare da ciceroni alla comitiva sono stati gli alunni della I e II P.A.T.  

In seguito hanno fatto visita al complesso  alberghiero  "Četiri opatijska cvijeta" dell'azienda "Hoteli Milenij" s.r.l., dove gli alunni sono stati accolti dal F&B manager, il sig. Andrea Držaić, che ha spiegato il funzionamento e l'organizzazione della ricezione, e del settore dei piani del complesso. Successivamente la scolaresca ha fatto visita alla manifattura del reparto pasticceria dell'albergo.

Durante la permanenza ad Abbazia gli alunni hanno visitato la Sala dei cristalli dell'Hotel Kvarner, la sala più grande di questo genere ad Abbazia, sede di avvenimenti molto importanti, ed il Centro benessere (Wellness) dell'hotel.

Gli alunni dell'indirizzo tec. fisioterapista hanno fatto visita al Centro Thalasso Wellness Abazzia presso il complesso di "Thalassoterapia Opatija“, accompagnati dalla prof.ssa Gracijela Benčić.

Il Centro Thalasso Wellness di Abbazia è un centro molto rinnomato, convenzionato anche dal Ministero della sanità austriaco. I nostri alunni hanno avuto la possibilità di visitare il reparto fisioterapico, dove vengono effettuati diversi tipi di trattamenti (ad esempio elettroterapia, chinesiologia, parafinoterapia e riabilitazione in acqua) ed inoltre, hanno visitato lo spazio wellness (le saune, la palestra fitness) ed i camerini adibiti ai massaggi con oli aromatici e pietre calde (vulcaniche).

A Laurana i nostri fisioterapisti hanno visitato l'Ospedale ortopedico e precisamente il reparto postoperatorio dei pazienti otropedici e hanno avuto modo di osservare tutti i tipi di procedimenti fisioterapici applicati dal personale nella riabilitazione dei pazienti.