G. Carducci 20, 52210 Rovinj-Rovigno - Tel.: +385/52/813-277 - E-mail: smsir@pu.t-com.hr

Lunedì, 10 Novembre 2014 00:00

Presentazione dell'organizzazione americana ASSIST

 

Lunedì,  10 novembre 2014,si è tenuta la presentazione dell'organizzazione americana ASSIST.

L'alunna Ilaria Suman dela II liceo generale ci racconta la sua esperienza: " La professoressa  Karla Golja Milevoj, docente di lingua inglese presso la scuola media superiore “Mate Blažina” di Albona e rappresentate ufficiale in Croazia dell’organizzazione americana ASSIST è venuta nella nostra scuola per presentarci i programmi dell'organizzazione. 

L’incontro si è svolto nella biblioteca scolastica e oltre a noi, alunni della seconda liceo, hanno partecipato pure gli allievi della scuola croata “Zvane Črnja”.

La professoressa  Karla Golja Milevoj ci ha spiegato che l`ASSIST è un`organizzazione che che si occupa dello scambio interculturale degli studenti, coinvolge cinquantun paesi al mondo e offre borse studio a studenti ambiziosi, con talento e passione per lo studio, desiderosi di fare un cambiamento e di partecipare a iniziative che li aiuteranno nella vita.

Tramite questa organizzazione si vuole investire sui giovani che in questo modo potranno  frequenterare le scuole medie negli Stati Uniti.  Lo scambio aiuta a diventare più indipendenti e responsabili, a perfezionare le competenze della lingua inglese, a instaurare un rapporto con una nuova cultura e a esporsi a nuove idee. In questo modo si possono conoscere nuovi programmi scolastici e, sopratutto,  nuove persone e  fare amicizie.

Il programma dello scambio permette a ogni singolo studente di sviluppare le proprie capacita`, interessi, e ambizioni. Infatti, le classi sono composte al massimo da quindici alunni e le lezioni sono spesso basate su dibattiti, discussioni e relazioni, dove gli alunni espongono i propri pensieri e opinioni. Ogni allievo può avere un totale di sette materie; la storia americana e la letteratura inglese sono obbligatorie mentre le altre vengono scelte in base agli interessi dell`alunno. Dopo le lezioni  si praticano lo sport e le altre attività extrascolastiche e alla sera gli studenti hanno a disposizione due - tre ore per i compiti e lo studio. Durante il weekend  gli studenti trascorrono il tempo libero rilassandosi con i compagni in collegio o in  famiglia. La scuola mantiene il contatto con i genitori e con la famiglia americana ospitante. Dopo aver trascorso i dieci mesi negli Stati Uniti, gli studenti possono restare o tornare nel proprio paese. Tornati a casa il rapporto con l`ASSIST non si conclude, in quanto l’organizzazione si impegna a fornire un servizio di consultazione per quanto riguarda la scelta dell’ università.

I criteri per l’ottenimento della borsa studio sono rigorosi e vengono ammessi solo  pochi candidati. Si puo` vincere una borsa di studio parziale o completa. I candidati  devono possedere un’ottima conoscenze dell`inglese ed essere interessati  a partecipare ad attività extrascolastiche. Devono essere anche in grado di rappresentare degnamente la cultura del proprio paese e di integrarsi in quella americana. I candidati devono scrivere un test e un saggio, allegare la trascrizione dei voti e le  lettere di raccomandazione della scuola.

Fare un’esperienza di studio in America è di certo un’opportunità unica che può cambiare la vita, far conoscere nuovi amici e futuri colleghi, e crescere come persone;  è un sogno nel cassetto che di certo non è semplice da realizzare e comporta  molti sacrifici, che poi possono però essere utili nel nostro lavoro, dei quali essere fieri.

Perciò se nella vita si vuole qualcosa, si può anche realizzarla ma bisogna impegnarsi, lottare e non arrendersi mai."

 

Per maggiorni informazioni potete consultare il sito http://www.assist-inc.org/