G. Carducci 20, 52210 Rovinj-Rovigno - Tel.: +385/52/813-277 - E-mail: smsir@pu.t-com.hr

Venerdì, 25 Giugno 2021 14:30

Gita a Zagabria: un bagaglio pieno di nuove conoscenze ed esperienze Featured

Il 17 giugno gli alunni della II tecnico fisioterapista ed estetista medico, accompagnati dalla loro professoresse Anelia Pulin e Sandra Soffici, si sono recati a Zagabria in visita al salone „Medi Ped“ e alla mostra „Bodies“ a Zagabria.

L'alunna Mia Chersin ci racconta che il salone, specializzato nella pedicure medica e curativa, è attivo da vent'anni, e si occupa di prevenzione e di cura delle patologie sia nei giovani che negli anziani. Il suo personale specializzato utilizza un rigoroso processo di sterilizzazione simile a quello degli ospedali. Un oggetto, dopo essere sterilizzato, può essere usato per circa cinque settimane. Il salone possiede anche uno scanner 2D per l’analisi del piede e la costruzione dei plantari anatomici personalizzati. “A breve pubblicheranno un libro che tratterà dettagliatamente la pedicure medica e noi non vediamo l'ora di leggerlo. La visita alla mostra Bodies ( scopri i segreti del tuo corpo) è stata introdotta dalla visione di un breve filmato riguardante riguardava tutto quello che avremmo visto in seguito. All’ingresso ci siamo imbattuti in una una statua del corpo umano creata tramite impregnazione polimera, ovvero estrazione di grassi e liquidi dal corpo morto in cui si inietta il polimero ricreativo. In seguito abbiamo avuto l’occasione di vedere molte cose utili per la nostra professione e approfondire la nostra conoscenza di anatomia. Abbiamo osservato il ginocchio e le tre ossa, il femore, che è situato nella coscia e costituisce anche la parte dell’anca e del ginocchio , la tibia sulla quale si appoggia il femore, la patella o rotula che si trova al confine tra il femore e la tibia e la pelvi femminile, che è la parte inferiore del tronco, posta tra l’addome e le coscie, che comprende le ossa del bacino ( osso sacro, due ossa iliache e il coccige), la cavità pelvica, il pavimento pelvico e il perineo. In seguito abbiamo osservato il bacino maschile, la colonna vertebrale e il midollo spinale. La colonna è formata da 33 o 34 vertebre e svolge la funzione protettiva, motoria e di sostegno, protegge il midollo spinale che è una struttura nervosa e costituisce il sistema nervoso centrale assieme all’encefalo. La mostra Bodies è stata utile per approfondire il nostro sapere sul corpo umano. Grazie all’anatomia studiata a scuola è stato più facile seguire e capire la guida che spiegava i contenuti. La gita è stata molto interessante e educativa anche perché nel salone abbiamo avuto l’occasione di parlare dei nostri piani per il futuro e ricevere in seguito dei consigli riguardanti la nostra scelta.”