Print this page
Lunedì, 06 Giugno 2022 14:38

Progetto Pholas

In seguito alla Giornata mondiale della biodiversità (22 maggio) e in vista della Giornata mondiale dell’ambiente (5 giugno), il giorno 3 giugno si è tenuta presso la nostra scuola la conferenza inerente la prima parte del progetto “Presenza dattero bianco Pholas dactylus nella zona costiera di Rovigno - conservazione dell'habitat locale”.

Trattandosi di una specie considerata vulnerabile dalla IUCN (International Union for Conservation of Nature), il ricercatore biologo, dr.sc Andrej Jaklin,  del Centro per le Ricerche Marine di Rovigno dell’Istituto Ruđer Bošković di Zagabria, ha trattato l’argomento sulle specie marine protette e sulla biodiversità in generale, offrendo agli alunni una visione d’insieme riguardo la situazione nel Nostro Mare. Ha fatto seguito la presentazione del progetto finanziato dalla Ina, attraverso il programma Zeleni pojas, che prevede più attività: tutela del dattero bianco, l’eventuale ampliamento del sito di ritrovamento mediante la rimozione meccanica della sabbia che soffoca l’habitat, e la messa in posa di un opportuno tabellone per informare la popolazione della sua presenza nel porticciolo dell’Ospedale per l’ortopedia e la riabilitazione “Martin Horvat”. La presentazione è stata tenuta dal coordinatore del progetto, il prof. mentore Daniele Suman.

Alla conferenza hanno partecipato gli alunni delle classi liceali, dell’indirizzo alberghiero turistico, ai quali si sono aggiunti pure gli alunni della Scuola professionale Eugen Kumičić, accompagnati dalla professoressa Marija Orbanić.